Chirurgia in Italia

Alle prestazioni e alle competenze specialistiche degli ospedali italiani scelti da Raphael Consulting per “Curarsi in Italia” si accede attraverso la definizione del protocollo di cura gestito in Russia da Investa Finance la quale cura il dialogo con i medici specialistici russi. Le cartelle cliniche vengono trasferite, nel rispetto della legislazione sul trattamento dei dati sensibili sia russa che italiana, presso Raphael che provvede all’organizzazione della visita specialistica preliminare volta a determinare modalità e tempi dell’intervento. Inoltre, Raphael accompagna in Italia il paziente e i suoi familiari in tutto il percorso.

La Struttura ritenuta idonea che riceve il paziente assicura l’assistenza di personale infermieristico di lingua russa, la sistemazione in camere di degenza singole fornite di servizi indipendenti ed il massimo della riservatezza possibile. Gli accompagnatori, in caso di necessità,  hanno a disposizione una stanza attigua a quella del paziente. Durante tutta la permanenza del paziente nella struttura ospedaliera italiana gli accompagnatori possono usufruire dei servizi accessori messi a disposizione dall’apparato logistico di Raphael: tour, visite guidate, shopping, ristorazione.

Il programma di promozione 2019 dell’offerta “Curarsi in Italia” presso i medici russi dell’Offerta  è visibile su www.investa.ru.

Villa Margherita è partner di  “Curarsi in Italia” ed è sede di tutte le procedure chirurgiche ortopediche, oculistiche e di plastica ricostruttiva dedicate ai pazienti provenienti dalla Federazione Russa. 

Villa Margherita è una casa di cura privata che opera dal 1948. Da allora numerosi professionisti, provenienti in particolar modo da centri universitari ed ospedali prestigiosi, hanno svolto la propria attività presso la nostra struttura e, ad oggi, professori universitari e specialisti di tutte le branche della medicina vi esercitano la propria attività.

La clinica Villa Margherita dispone di strumenti e tecnologie di ultimissima generazione, diagnostica strumentale e per immagini, laboratorio di analisi, a disposizione h24 tutti i giorni. La filosofia aziendale della casa di cura privata Villa Margherita è volta a garantire al paziente la possibilità di usufruire di trattamenti diagnostico-terapeutici qualificati, in tempi brevi e con le maggiori garanzie di serietà e competenza. 
L’alta specializzazione chirurgica è affiancata da personale infermieristico di lingua russa che assiste i pazienti durante tutto il periodo di permanenza, dalla fase pre-operatoria fino alle dimissioni.

La Clinica metterà a disposizione dei pazienti esclusivamente stanze singole con annessi i servizi igienici, garantendo il massimo grado possibile di assistenza infermieristica e riservatezza e garantisce un software gestionale rispettoso della nuova legge sulla privacy.

Raphael Consulting provvede anche ad eventuali accompagnatori per i quali sono previsti i servizi di accomodation, presso le migliori strutture alberghiere di Roma in base ai gusti espressi dagli ospiti, di transfert mediante NCC ed interpreti in lingua russa in grado di guidare gli ospiti durante tutto il periodo di soggiorno.

I Medici che svolgeranno le attività previste nelle varie specializzazioni a cura della Clinica sono:

Chirurgia Ortopedica

Prof. Vincenzo Esposito

Prof. Vincenzo Esposito

Chirurgia della colonna

Professore ordinario di Neurochirurgia all’Università la Sapienza di Roma e Direttore dell’U.O.C. di Neurochirurgia 1 dell’Istituto di Ricovero e Cura a Carattere scientifico “Neuromed” di Isernia, centro di eccellenza per la patologia neurologica in Italia. I suoi principali ambiti di ricerca sono quelli del trattamento chirurgico del dolore facciale, del trattamento chirurgico delle neoplasie cerebrali e di tutti gli interventi sulla colonna per stabilizzazione, discectomia o asportazione chirurgica delle protrusioni erniarie. Fra l’attività nell’IRCSS e l’attività privata svolge più di 250 interventi annui e si avvale di una equipe multidisciplinare specializzata che garantisce una completa presa in carico e riabilitazione del paziente con patologie della colonna. L’approccio neurochirurgico in questo senso è più completo rispetto a quello ortopedico vista le conseguenze che tali patologie hanno.

Prof. Giuliano Cerulli

Prof. Giuliano Cerulli

Chirurgia del ginocchio

Direttore dell’Unità Operativa Complessa di Ortopedia, dell’Istituto di Clinica Ortopedica del Policlinico Agostino Gemelli. Dal 2004 ha occupato ruoli fondamentali, infatti è Professore Ordinario di 1^ fascia di Ortopedia e Traumatologia e Direttore Scuole di Specializzazione Ortopedia e Traumatologia e di Medicina Fisica e Riabilitazione presso l’Università degli Studi di Perugia. Effettua circa 900 interventi chirurgici l’anno, la maggior parte sui legamenti e articolazioni del ginocchio. Egli è riconosciuto per aver sviluppato tecniche innovative di chirurgia artroscopica e la tecnica “allinside” e ha effettuato progetti di ricerca all’Estero. Inoltre ha allestito il Laboratorio di Biomeccanica “Let People Move” nella sua città Natale (Perugia) e ha realizzato la Nicola’s Foundation ONLUS con intenzione di dedicare tutto alla formazione, ricerca ed assistenza. La Fondazione gestisce l’unico Cadaver Lab sul territorio italiano.

Dott. Roberto Postacchini

Dott. Roberto Postacchini

Chirurgia della spalla

Docente presso l’Università La Sapienza e Dirigente presso l’Ospedale Israelitico di Roma, ha effettuato soggiorni di studio e ricerca nelle principali strutture americane per la patologia della Spalla (Rush Presbyterian Hospital, Chicago, Kaiser Permanente Hospital, Los Angeles, Southern California Orthopedic Institute, Los Angeles). Autore di numerose pubblicazioni specifiche sul tema, ha effettuato negli ultimi 5 anni più di 2600 interventi chirurgici ortopedici, prevalentemente dedicandosi alle patologie della spalla (instabilità, protesi, fratture, rotture della cuffia dei rotatori) sia con tecniche artroscopiche che a cielo aperto. Ha una particolare attenzione nella gestione sia del preoperatorio, assicurando l’intervento giusto al giusto paziente, che nel follow-up e nella ripresa funzionale sia con l’ausilio di specifici presidi che con un trattamento riabilitativo funzionale.

Prof. Antonio Moroni

Prof. Antonio Moroni

Chirurgia dell'anca

Professore Ordinario di Malattie dell’Apparato Locomotore presso Università Vita-Salute San Raffaele Milano e Direttore Clinica Ortopedica IRCCS Galeazzi San Siro Milano. Ha eseguito diversi periodi di studio in prestigiosi centri universitari stranieri specializzati nel campo della chirurgia dell’anca come l’Hospital for Special Surgery, New York, USA e la Johns Hopkins University, Baltimore, USA e la Mayo Clinic, Rochester.
La maggior parte dell’attività chirurgica riguarda la chirurgia protesica dell’anca e del ginocchio. È particolarmente importante il lavoro svolto sull’artroplastica di rivestimento dell’anca, tecnica alternativa alla protesi d’anca tradizionale, che permette di preservare la testa del femore consentendo ai pazienti un rapido recupero funzionale con la possibilità di ritornare ad eseguire attività funzionali anche pesanti, compresa l’attività sportiva e senza il rischio delle complicanze che si verificano con le protesi tradizionali.
Ha eseguito personalmente più di 3500 interventi di rivestimento. Si tratta di una delle maggiori casistiche di artroplastiche di rivestimento dell’anca a livello mondiale.

Dott. Paolo Ronconi

Dott. Paolo Ronconi

Chirurgia del piede

Docente presso l’Università Tor Vergata di Roma e l’Università dell’Aquila, ortopedico da sempre ha dedicato tutta la sua attività alla chirurgia del piede e alla posturologia. Effettua interventi sia con tecniche mini-invasive, con rapido recupero funzionale in regime ambulatoriale, attraverso l’utilizzo di onde d’urto o gel piastrinico che interventi chirurgici tradizionali in artroscopia o a cielo aperto per curare l’alluce valgo, l’alluce rigido, il neuroma di Morton.

Oculistica

Dott. Marco Marenco

Dott. Marco Marenco

Oculistica

Ricercatore presso il Policlinico Universitario Umberto I nell’ambito del Dipartimento Assistenziale Testa-Collo. Svolge attività medica e chirurgica sulle patologie del segmento anteriore dell’occhio, sulla patologia malformativa traumatica ed oncologica del distretto orbitario. E’ il consulente oculista per i percorsi assistenziali dei pazienti con patologie maxillo-facciali e neurochirurgiche del Policlinico. Nonostante la giovane età ha già effettuato più di 2500 interventi come primo o secondo operatore in campo oftalmologico. Da un anno circa è uno dei pochi oculisti ad utilizzare il femtolaser, una macchina di estrema precisione che consente di lavorare con estrema accuratezza nell’intervento di cataratta.
Tutto i set chirurgici utilizzati dal dott. Marenco e della sua equipè sono costituiti da kit monouso per garantire la massima sicurezza per i pazienti.

Plastica ricostruttiva

Prof. Guido Paolini

Prof. Guido Paolini

Plastica ricostruttiva

Dirigente Medico presso la UOD di Chirurgia Plastica dell’Azienda Ospedaliera Sant’Andrea di Roma, docente universitario alla Sapienza, si è specializzato alla scuola romana del prof. Scuderi, conosciuta in tutta Italia, per la competenza in ambito ricostruttivo e plastico. E’ specializzato in particolare in interventi di ricostruzione della mammella post-demolizione, spesso con interventi congiunti insieme al senologo, ma anche in ambito estetico.
Ha una numerosa casistica anche nel campo della addominoplastica; liposuzione; blefaroplastica e rinoplastica. Utilizza anche tecniche laser per la chirurgia dermatologia, asportazione di lesioni e di tatuaggi.
Si occupa anche, accompagnato da un team infermieristico specializzato presente a Villa Margherita, di prevenzione e cura di lesioni da pressione.

Contatti

Sede Commerciale

Via della Vite 58, 00187 Roma

Sede Operativa

Via Mattè Trucco 144, 00132 Roma

Sede Russa

INVESTA GROUP 350000, Krasnodar, Krasnaya
St. 81, 4 fl.

info@curarsiinitalia.com

/* stop menu shrinking */